Stampa
Categoria: Le gocce buone
Visite: 290

1.jpg

 

Mercoledì 1 maggio si terrà la festa dei lavoratori in tutto il mondo che avviene ogni anno.

In Italia è stata istituita nel 1890, in realtà essa nasce a Parigi il 20 luglio 1889.

L' origine di questa festa trae ispirazione da una manifestazione organizzata a NEW YORK il 5 settembre 1882.

La festa ricorda le lotte operaie per la conquista di un diritto ben preciso : l'orario di lavoro quotidiano fissato in 8 ore.

Queste battaglie portarono all' approvazione di una legge del 1867, si chiedeva che legislazioni simili fossero introdotte anche in Europa.

In Italia questa festa è molto importante in quanto l' articolo 1 della Costituzione Italiana, il cui primo comma è basato sul principio lavorista, viene anche ampliato maggiormente nall' articolo 4.

Nel 1° comma di esso  viene detto che il lavoro è sia un diritto che un dovere in quanto è uno strumento per affermare le proprie capacità e la propria personalità  ma soprattutto è uno strumento di progresso per la società che dev' essere garantito dallo Stato.

Secondo me la festa dei lavoratori segna un passaggio fondamentale, come abbiamo visto in Italia, dove le condizioni lavorative erano molto arretrate; ad oggi fortunatamente non è piu' cosi'. Allo stesso tempo ci sono realta' in alcune parti del mondo davvero spaventose dove vengono sfruttati bambini molto piccoli e numerose donne per scopi terribili.

                                        

                                                                                                                                                     Manuele Telesca

 

In questo sito utilizziamo i cookie allo scopo di migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. E' bene far presente che noi facciamo uso solo dei cookie essenziali al funzionamento del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information