Stampa
Categoria: Oratorio
Visite: 93

Don Bosco clip image015

Noi conosciamo la figura di S. Giovanni Bosco, ma non tutti sono a conoscenza delle sue azioni quotidiane. Nel suo oratorio, era solito portare i ragazzi più disagiati come i ragzzi di strada, gli scarcerati e tutti coloro che non erano apprezzati dalla società... Naturalmente non rifiutava i ragazzi e ragazze "per bene" perché era una figura di accoglienza verso tutti. Oggi parleremo di alcuni episodi particolari e caratteristici: vorremmo ricordare che Don Bosco oltre ad aver inventato il contratto lavorativo, ha firmato il primo. Inoltre migliorò anche le condizioni lavorative dei giovani introducendo le ferie e, in particolar modo, le festività cristiane divennero giornate di riposo. Il datore di lavoro doveva essere ''padre'', non ''padrone" e doveva concedere un salario minimo. Il tirocinio doveva svolgersi in vari giorni e il ragazzo doveva esser pagato in base alle ore (massimo 8 al giorno) e al rendimento. E' anche grazie a lui quindi che oggi i nostri genitori e i nostri nonni hanno giovato di maggiori diritti e maggiori tutele. 

Giovanni Larocca, Giulia Lovallo, Antonio Lavanga e Mario Parmentola

In questo sito utilizziamo i cookie allo scopo di migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. E' bene far presente che noi facciamo uso solo dei cookie essenziali al funzionamento del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information