porta direzione

La scorsa domenica, il 9 dicembre, si è verificato un episodio molto spiacevole per il nostro oratorio, che ci ha colpiti un po' tutti.

Durante la celebrazione eucaristica delle 10.30, qualcuno si è introdotto nei porticati dell'oratorio forzando la porta di ingresso e ha tentato di aprire la porta della direzione in maniera piuttosto violenta. I danni non sono stati pochi: il vetro della porta era fortemente lesionato e anche la serratura è stata danneggiata. 

Don Donato, l'incaricato dell'oratorio, con cui abbiamo scambiato due parole dopo l'accaduto, è rimasto abbastanza incredulo e ritiene che i vandali cercassero beni di valore, sebbene in direzione non ve ne fossero.

Noi riteniamo che questi brutti episodi vadano denunciati e quindi rivolgiamo un appello a tutti i nostri lettori, perché si facciano portavoce delle nostre parole: chiunque abbia tentato di fare un danno in particolare, ha in realtà danneggiato tutti i ragazzi che sono coinvolti nelle attività dell'oratorio. Le ricchezze che l'oratorio ha, infatti, sono tutte a disposizione dei giovani, che sono coloro i quali subiranno senza dubbio le maggiori conseguenze di questo bruttissimo atto. 

Speriamo che chi l'ha compiuto possa pentirsi e che i valori della civiltà vengano sempre più diffusi tra i giovani di oggi.

 

Ismaele Lopomo
Giovanni Larocca
Antonio Ruoti

 

immacolata

Finalmente è arrivato anche il weekend dell'Immacolata! A dir la verità l'ho aspettata con piacere sia perché è sempre utile una pausa dalla scuola sia perché con questa occasione si dà ufficialmente inizio ai preparativi per il Natale. Sono proprio questi i giorni in cui, se non è stato fatto prima, si allestisce il presepe e si decora l'albero di Natale. Ma cosa si festeggia di preciso? L'Immacolata Concezione è uno dei dogmi della chiesa cattolica (cioè quelle verità che non si devono dimostrare). Con questa festa si sottolinea che la Madonna, madre di Gesù, è stata creata da Dio senza il peccato originale; questo perché già il Signore l'aveva scelta madre di Gesù. È stata proprio la Madonna a definirsi Immacolata durante alcune apparizioni avvenute a Lourdes ad una fanciulla di nome Bernadette. In questa stessa data, in tutte le case Salesiane del mondo, si ricorda anche la nascita dell'oratorio con una Ave Maria recitata da Don Bosco insieme al primo oratoriano: Bartolomeo Garelli.
Anche nell'oratorio che frequento si è festeggiato il compleanno dell'oratorio: alcune mamme hanno preparato dolci e pasta da vendere alla gente dopo la Messa per finanziare le attività dell'oratorio. La sera prima, invece, tutti i gruppi dell'oratorio hanno presentato un piccolo spettacolo durante un evento chiamato Accademia dell'Immacolata! Anche il mio gruppo di catechismo ha partecipato!!! eravamo più di 100 tra ragazzi e bambini ed è stato uno spettacolo molto bello. Allora diciamo il nostro grazie più caro alla Madonna per aver accolto Gesù e per averci regalato questa festa.
                                                                                                                                                           Antonella Pia Scarano

immacolata.jpg

L'8 dicembre che è la festa dell'immacolata, si festeggia il compleanno dell'oratorio.
In occasione  di questo evento noi ragazzi dell'oratorio stiamo preparando uno spettacolo, per ricordare la nascita dell'oratorio e festeggiare la  festa  dell'Immacolata .
Ogni gruppo dell'oratorio  sta preparando una rappresentazione nella quale si può cantare, recitare, disegnare e ballare. .
Il mio gruppo di catechismo sta preparando una scenetta che sarà rappresentata in teatro il 7 dicembre. Vi aspettiamo tutti numerosi per questo grande evento dell'oratorio.

Andreea Malos

WhatsApp Image 2018-11-26 at 11.40.36.jpeg

Inizia domenica 2 dicembre l'Avvento, il tempo che prepara al Natale, alla nascita del Signore.
In questo periodo di attesa voglio dedicare più tempo al silenzio e alla preghiera ed aprirmi allo spirito santo, che alimenta la forza delle nostre azioni.
Voglio prepararmi al Natale con entusiasmo, svolgere ogni attività in modo utile e contagioso, trascinare le persone per condividere e moltiplicare il bene, essere forte del lieto annuncio che abbiamo da trasmettere al mondo.
Inoltre non vedo l'ora di aprire le caselle del calendario dell'Avvento per trovare il dolcetto o il regalino, ma l'emozione più grande sarà aprire la casella doppia della notte del 24 dicembre, dietro la quale si trova il bambinello.
E voi invece come vi preparerete alla venuta del Signore?

Mazza Mariapia

winter games

Sabato 10 Novembre é iniziato ORA WINTER GAMES, sullo stile della SavioEstate, con giochi e momenti di intrattenimento.
Questa attività si svolgerà tutti i sabato, dalle h 17:00 alle h 18:30, per i ragazzi dalla quinta elementare alla terza media, per gli iscritti alla catechesi e non.
Ora vogliamo parlarvi della prima giornata.
Siamo arrivate emozionatissime, abbiamo fatto subito l'iscrizione ed abbiamo ritirato la tessera, per la raccolta punti, che darà diritto ad un premio finale. Tutti riceveremo un premio, ma in base al numero delle stelline raccolte.
Subito dopo eravamo tutti in cortile a ballare e divertirci, al termine del ballo, abbiamo iniziato il gioco di questo sabato, palla quadrata con le basi e le bandierine. Correvamo felici, e Mariapia ha anche realizzato un punto per la nostra squadra.
Ci siamo divertite tantissimo, é bello stare insieme, incontrarsi, fare nuove amicizie e divertirsi.
Al termine del gioco ci siamo raccolti per la preghiera e la riflessione conclusiva, sotto la statua di Don Bosco, alla fine della preghiera hanno segnato la prima stellina sulla tessera e hanno distribuito baguette alla nutella per tutti.
Non vediamo l'ora che arrivi sabato prossimo, per prendere un altro punto sulla tessera, incontrare nuovi amici e divertirci tanto.
Grazie Don Bosco per averci donato un luogo così bello e grazie a Don Donato e agli animatori, che mettono in pratica tante iniziative per noi ragazzi.
Noi vi consigliamo di correre ad iscrivervi perchè il divertimento è assicurato.

Mazza Mariapia

Andrea Malos