Acutis

Carlo acutis nato il 3 maggio 1991 cercava di condividere la sua fede con gli altri attraverso l'utilizzo di internet, nel quale era molto esperto. Lui muore il 12 ottobre 2006 per la leucemia, a 15 anni. Era un giovane come tutti gli altri e il suo esempio sarà di monito per tutti i giovani perchè la santità è un incoraggiamento a credere o ad aprirsi ancora di piu con il Signore. Una delle sue frasi più importanti è "l'eucarestia è l'autostrada verso il cielo" infatti lui ha voluto iniziare a prendere l'eucarestia in anticipo, a partire dai 7 anni, tutti i giorni. Questa frase per me significa che l'ecaurestia è la via diretta, senza interruzione, per unirsi a Dio ed anche molta facilità.Un'altra frase importante è "tutti nascono originali ma molti muoiono come fotocopie": ossia tutti nascono con qualcosa che li rende unici, ma molti non seguono fino a fondo la loro particolarità e diventano uguali agli altri. L'originalità di Carlo Acutis è stata proprio la sua fede molto forte e molto sentita, che ha voluto testimoniare fino alla fine in ogni cosa che faceva, mantenendo sempre viva questa originalità senza mai "tradirla" per diventare uguale agli altri. 

Carlo Acutis, grazie al grande esempio di santità che diede in vita, è stato dichiarato venerabile ed è sulla strada della beatificazione. 

Il tema della santità è un tema molto sentito dalla nostra comunità in quanto è il tema dell'anno pastorale: puoi essere santo #lìdovesei.

 

Valeria Bochicchio

Francesco Romano