Stampa
Categoria: Sport
Visite: 360

Immagine correlata

Martedì 12 marzo si è disputata alle 21:00 la gara valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, che ha visto la Juventus vincere contro l'Atletico Madrid grazie alla tripletta di Cristiano Ronaldo, che ha ribaltato il risultato  della gara di andata terminata per 2 a 0 a favore dei colchoneros (Atletico Madrid), facendo terminare la doppia sfida con un 3 a 2 per i bianconeri.

La partita comincia con un' ottima prestazione da parte dei bianconeri, che mantengono ritmi altissimi per tutta la partita, e lo dimostra con il gol di Chiellini che viene però annullato a causa di un ipotetico fallo di Ronaldo sul portiere avversario Oblak; arrivati al 27° minuto arriva il gol di testa di Cristiano Ronaldo, dopo un ottimo cross da parte di Federico Bernardeschi. Finisce il primo tempo e le speranze dei tifosi bianconeri iniziano a crescere. Inizia così il secondo tempo e subito arriva la doppietta di CR7 al minuto 49, dopo un altro colpo di testa dell'attacante che porta la Juve in pareggio nel risultato complessivo. Infine all' 86° dopo una lunga partita dominata dalla Juventus l'arbitro Kuipers fischia un rigore a favore dei bianconeri per un fallo commesso da Gimenez ai danni di Bernardeschi; così Ronaldo spiazza Oblak dal dischetto e porta la Juventus ai quarti di finale di Champions League. Per quanto riguarda l'Europa League, il Napoli è riuscito a passare il turno nonostante la sconfitta per 3-1, grazie alla vittoria dell'andata per 3-0. L'Inter purtroppo, dopo lo 0-0 dell'andata, si è dovuta arrendere - con il risultato di 0-1 - all' Eintracht Francoforte. Speriamo che il cammino di Juve e Napoli possa arrivare fino in fondo nelle rispettive competizioni.

 

Del Gaudio Angelo

In questo sito utilizziamo i cookie allo scopo di migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo utilizzate. E' bene far presente che noi facciamo uso solo dei cookie essenziali al funzionamento del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information