ultimo 2

 

 

Nicolò Morriconi, in arte Ultimo, è un ragazzo Romano di ventidue anni che nell ultimo anno ha avuto molto successo. Il suo primo album, intitolato Peter Pan, è uscito l estate scorsa. ultimo ha partecipato a Sanremo Giovani 2018, ed ha vinto. Mentre quest anno ha partecipato tra i Big, arrivando secondo. é uno dei cantanti più apprezzati dell ultimo periodo. Ultimo ha fatto molti live dicendo che la felicità di un concerto passa troppo velocemente, e per questo cerca di farne molti. Ultimo è diventato conosciuto in un solo anno impegnandosi molto. le mie canzoni preferite sono: Ti dedico il silenzio e Poesie senza veli. 

Elena Mazziotta

Risultati immagini per andrea e tati

Giovedì 31 Gennai, ho visto, con i miei compagni di classe un film intitolato "La stella di Andra e Tati ". Parlava di queste due bambine (Andra e Tati) che erano ebree, proprio come la loro famiglia. Un giorno arrivarono il cuginetto Sergio e la zia, anch'essi ebrei, che si trasferirono nella casa delle due gemelle e della nonna che viveva con loro. La notte seguente, furono arrestati da dei soldati tedeschi, avvisati della presenza della famiglia, da una persona amica della nonna che per salvare la sua vita li aveva traditi. Secondo me non è giusto decidere della vita degli altri per salvaguardare se stesso, diventando così dei veri e propri egoisti. Le fecero salire su un vagone pieno di persone, dove non c'era posto per sedersi, non c'era l'acqua e neanche il cibo; erano terrorizzati da quello che stava accadendo, ma non immaginavano che quello che ci sarebbe stato dopo sarebbe stato ancora peggio. Intanto si era fatta mattina e i ragazzi delle superiori erano partiti per fare una gita ad Auschwitz . C'era un ragazzo a cui non importava niente di questa gita perché pensava che tutto questo non fosse mai accaduto e se la prendeva con un ragazzo a cui, invece, questa storia interessava. Personalmente non sopporto i bulli e non li sopporterò mai, anzi, se mai dovessi vedere una persona vittima di bullismo, subito la difenderei e caccerei il bullo, riferendo l’ accaduto ad un adulto, se necessario. Una volta scese dai vagoni, Andra e Tati furono allontanate dalle loro famiglie compresa la nonna, la quale, con l'inganno, è stata subito spedita alle camere a gas, dopo essere stata maltrattata . Questa scena mi ha suscitato molta tristezza, perché ho visto i soldati nazisti accanirsi contro una persona anziana e completamente indifesa. Andra ,Tati e il loro cuginetto furono scartati insieme ad altri bambini e deposti in una capanna. Per evitare di rimanere senza mangiare, dovevano avere una scodella e un cucchiaio. Qualche giorno dopo, l'osservatrice che le riteneva simpatiche, le avvertì che sarebbe passato un signore per chiedere loro se avessero avuto piacere nel rivedere la madre ed, elle, avrebbero dovuto rispondere di no. Lo dissero anche a Sergio; egli non diede loro ascolto e andò con quell'uomo da alcuni medici. Essi, in realtà, inniettavano del veleno per scoprire la cura che sarebbe stata utilizzata per i bambini tedeschi. Secondo me, non ascoltare e non avere fiducia non sono atteggiamenti corretti. Capisco che per vedere la propria madre, una persona farebbe di tutto. Contemporaneamente il bulletto si stava convincendo che tutto questo fosse accaduto davvero quindi iniziò a difendere il ragazzo che prima bullizzava. Andra e Tati sopravvissero per molto tempo in quelle condizioni, finché, un giorno, arrivarono gli alleati che le portarono in una famiglia con tanti bambini con cui loro giocavano e vivevano in serenità. Infine, la madre era sopravvissuta e il padre era tornato dalla guerra, le stavano cercando e quando le trovarono tutti furono felici. Ancora adesso Andra e Tatiana Bucci continuano a raccontare la loro storia e a testimoniare che tutto questo è realmente accaduto.


Antonella Scarano

 

GRINCH.jpg

Si sa che il Natale chiama a raccolta tutti i personaggi entrati nella leggenda di questa festa speciale. Però, tra quelli più amati, ce n’è uno un po’ sui generis.

Stiamo parlando del più grande nemico del Natale, il Grinch, che torna al cinema in una nuova e animata veste. Si tratta di una versione tutta nuova del celebre personaggio creato dalla penna del Dr. Seuss e reso immortale dal film omonimo con Jim Carrey del 2000.
Arriva al cinema a partire dal 29 novembre 2018, la nuova fantastica versione animata de Il Grinch.

Il celebre personaggio “antipatico” del Dr. Seuss torna sul grande schermo con un’avventura natalizia, fatta di personaggi vecchi e nuovi. Nel Grinch film 2018 faremo la conoscenza dei Chi, immaginari abitanti di una bizzarra città, Chistaqua, nel pieno dei preparativi per la festa di Natale. Tutti non vedono l’ora di addobbare case e alberi aspettando la magica notte dei regali.
Tutti, tranne uno, il Grinch. Si tratta di uno strano essere dalla pelliccia verde, dispettoso e sempre di cattivo umore, che da anni vive in reclusione volontaria sul Monte Krumpit. Il Grinch odia profondamente il Natale e, di conseguenza, tutta la gioia dei Chi.

Per questo decide di mettere finalmente in atto un piano che progetta da più di cinquanta anni: distruggere il Natale. Riuscirà il burbero Grinch, insieme al fedele cagnolino Max, nella sua perfida impresa anti-natalizia?
Per scoprirlo non ci resta che andare a vederlo.

 

 

album.jpeg
Ad inizio 2019 la FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) ha diffuso, tramite il proprio sito ufficiale, la lista dei 100 album più venduti in Italia nel 2018, oltre ad altre due classifiche, ovvero la top 100 relativa ai singoli digitali e la top 20 dei vinili.
Estrapolando i dati della FIMI è stato possibile stilare tre diverse graduatorie, inclusive soltanto degli album, dei vinili e dei singoli digitali facenti parte della categoria di vendita Rap/hip hop. Nelle graduatorie non sono stati inclusi i dischi ed i brani rap usciti nel 2017, che però hanno continuato a vendere molte copie anche quest'anno, sono presenti invece nelle top 100 diffuse dalla FIMI.
Nella top 100 degli album più venduti in Italia, guidata da Sfera Ebbasta che è riuscito addirittura a superare Laura Pausini, troviamo ben 5 dischi rap nelle prime 10 posizioni, segno evidente di come il genere musicale sia tra i più ascoltati dagli italiani e non solo tra gli adolescenti. Di seguito i 10 dischi rap più venditi tra quelli usciti nel 2018. 1. Sfera Ebbasta – Rockstar 2. Gemitaiz – Davide 3. Capo Plaza – 20 4. Noyz Narcos – Enemy 5. Nitro – No Comment 6. MadMan – Back Home 7. Carl Brave – Notti Brave 8. Vegas Jones – Bellaria 9. MezzoSangue – Tree - Roots and Crown 10. Side – Sick Side

In questo periodo, precisamente dal 9 novembre 2018 al 20 gennaio 2019, a Salerno ci sono le Luci D'Artista cioè delle luminarie artistiche che rendono l'atmosfera natalizia ancora più magica.
Con l'accensione delle Luci D'Artista sarà installata la ruota panoramica alta 60 metri per godere del panorama sulle luci e su Salerno.
Quest'anno insieme alle luci ci sarà il villaggio di Babbo Natale presso il Parco dell'Irno con tanto di luci,attrazioni e una pista da pattinaggio.
E ovviamente non possono mancare i soliti mercatini di Natale sul lungo mare, dove a me piace camminare e ammirare le bancarelle che vendono oggetti molto carini.
A Piazza Portanova l'1°dicembre verrà inaugurato il maestoso albero di Natale alto 30 metri che è molto bello perchè è fatto di luci.
Le mie luci preferite sono quelle del Tempio Di Nettuno, perchè sono strabilianti.
 
 
Simone Del Gaudio